TARIFFA ORARIA

NORME GENERALI PER IL CONFERIMENTO E L’ACCETTAZIONE DI INCARICO PROFESSIONALE

Al Cliente che abbia conferito l’incarico di assistenza, rappresentanza, e difesa nelle vertenze giudiziali, stragiudiziali, o consulenza, che abbiano qualunque oggetto e valore, ove non sia stato diversamente stabilito con accordo scritto ed espresso per l’applicazione di criteri diversi di calcolo da quello contenuti in questa sezione (Tariffe D.M. 2004 – Tariffe D.M. 2012 – Tariffe D.M. 2014 – Patto di quota lite – Tariffe Forfettarie – Tariffe orarie particolari) lo Studio Legale dell’Avv. Rocco Bianco applica il compenso per le prestazioni professionali come segue: per il tempo impiegato dal professionista per la prestazione

TARIFFA ORARIA: euro 250,00/ora o frazione di ora

A cui saranno aggiunte:

  • spese particolari di studio come da allegata tabella:

SPESE DI TRASPORTO

  • Autovettura (comprese spese autostradali) € 0,90/km
  • Altri mezzi (taxi, aereo, treno, etc….) A piè di lista

VITTO E ALLOGGIO – Per ogni giornata fuori Sede (fuori da Provinciali Roma o di Belluno):

  •  Indennità di trasferta pro die: € 85,00
  • Spese di pernottamento: A piè di lista
  • Diritto di urgenza ove l’Avvocato debba intervenire entro 5h dalla richiesta: € 500,00
  • In caso di urgenza, ove lavorate oltre le 12 ore (con valore ad € 250,00) nei giorni feriali fino ad un massimo giornaliero di 4 ore: € 300,00 per ora o frazione
  • In caso di urgenza, ore lavorate oltre le dodici ore (con valore ora ad € 300,00) nei giorni di sabato, domenica o festivi, fin ad un massimo giornaliero di 4 ore: € 400,00 per ora o frazione

Inoltre

  • spese con anticipazioni documentate, imponibili o non imponibili in nome e per conto,
  • accessori di legge (4% CNPA ed IVA al 22% o come in vigore)

Il compenso come sopra pattuito viene ritenuto da entrambe le parti congruo e soddisfacente per l’incarico professionale conferito.

I compensi liquidati comprendono l’intero corrispettivo per la prestazione professionale, incluse le attività accessorie alla stessa, avendo tenuto conto del valore e della natura dell’affare, del numero e dell’importanza delle questioni trattate, del pregio dell’opera prestata, dei risultati e dei vantaggi, anche non economici, conseguiti dal Cliente, dell’eventuale urgenza della prestazione.

Il Cliente si impegna a pagare all’Avvocato i preavvisi di parcella che questi emetterà in acconto o a saldo entro il quindicesimo giorno di ricevimento degli stessi.

Il Cliente è tenuto a corrispondere all’Avvocato l’importo risultante dai preavvisi di parcella emessi dal professionista indipendentemente dalla liquidazione giudiziale delle spese e dall’onere di rifusione posto a carico di controparte. L’Avvocato è autorizzato dal Cliente a farsi versare direttamente da controparte le spese legali poste a carico di quest’ultima nonché a trattenere in compensazione eventuali somme recuperate dalla controparte sino a soddisfazione delle parcelle emesse per tutta l’attività compiuta ai sensi del codice deontologico forense.

La Tariffa Oraria sarà comunque ritenuta criterio di riferimento, interpretazione e calcolo tra Avvocato e Cliente in caso di contrasto o dubbio in relazione all’applicazione di una diversa tariffa determinata dalle parti. In questi casi la determinazione dell’onorario non potrà essere inferiore a quello derivante dall’applicazione della Tariffa Oraria come sopra descritta.

Avvocato Rocco Bianco